Poesie

36 articoli
A te che non mi senti

A te che non mi senti

L'oro che attraversava i tuoi occhi risplende già nelle segrete stanze del mio sospiro stanco.  il tempo cos'è se non quello che separa te dal mio riaverti ancora ? C'è luce che possa risplendere più del tuo apparirmi ora ? Taci e non parlare, il tuo silenzio appare, chiaro come la più dolce delle terrene nenie, mentre il mare, che…
Nel ventre di questa mia madre terra

Nel ventre di questa mia madre terra

Nel ventre di questa mia madre terra è la dolcezza dell' attesa quell'autentico soffio della tua vita intera, che nelle mie vene dure, essa è vigile e austera. Oltre al tuo grano, che d'oro ondeggia a fiotti , sospinto da quello stesso vento che non spinge me che nel sol tuo divino abbraccio, il tuo respir si placa or che…
Visita al mattino

Visita al mattino

Forte nel cuore, si alza un dolore e tu dove sei.  Pietra fredda, componi quel nome, ma non il suo tetto. Sole, Luna, pioggia o vento , alzo gli occhi e scorgo un canto, quel suono sei tu e il silenzio lo porta, la porta si apre e cigola piano, un uomo si china e sale tre scale , ci…
L’infinito per morire

L’infinito per morire

L'infinito per morire   Una tomba come letto, una croce per campanello e una candela per abat-jour Una lapide per documento, un cancello per entrata e un viale per corridoio, vento freddo per finestra e alti cipressi come amici. Fiori freschi per giardino e qualche lacrima che lo bagni. Cielo e nubi come tetto e pioggia fitta per grondaia. Cento…
Alla Spada

Alla Spada

Con dolcezza si alza il velo del mistero, e quel che resta è un impaurito e tremante fioco pensiero, orrido il mantello e fulgente il suo destriero, impavido vola quel signore alla spada, che tornando al passo da un gran galoppo ecco che trasforma l'attimo in destino, dal buio esce e incontra un pallido mattino, tace e ascolta memore il…